Come superare un tradimento

Gli uomini soffrono di meno quando vengono traditi, perché la maggior parte di loro inizialmente prova rabbia e si sente ferita nell’orgoglio, vive emozione aggressive.
Noi donne attraversiamo parecchie fasi diversi, a cominciare dalla rabbia e dal dolore, ma gli effetti a lungo termine sono molto più profondi.

Come superare un tradimentoUn tradimento da parte del partner mette in crisi la nostra l’autostima.
È anche probabile che in qualche modo possiamo sentirci responsabili dell’attrazione del proprio partner verso un’altra donna.
Una donna tradita si prenderà qualsiasi male, dal dolori alla schiena al raffreddore e alle articolazioni causati dalla tensione che stringe il suo corpo giorno e notte.
Spesso noi donne decidiamo comunque di non andarci dopo una serie di piccole infedeltà del partner.
Come superare un tradimento?

Devi comunicare con il tuo partner. A meno che non parli di come e perché è successo ciò che è successo, non troverai mai un modo per andare avanti.
Sii onesta e non aver paura di fare domande, anche se la risposta non ti piace. Solo queste risposte possono aprirti la via verso il futuro.
Evita di darvi la colpa a vicenda!

Hai subito accesso ai 3 Video Gratuiti


Stai Per Scoprire Come Riconquistare L’Uomo Amato e Rivivere Una Felice Storia D’amore Con Lui –>>

La nostra policy sulla privacy protegge il tuo indirizzo e-mail.


È un approccio negativo e non ti aiuterà a scoprire e discutere i problemi che hanno portato al tradimento.
Non prendi decisioni affrettate!
Concedetti del tempo per far passare lo shock. Così puoi stilare un bilancio logico e fondato della situazione.
Se non riusci a dirlo, scriverlo.

Fai una lista di ciò che vuoi cambiare o degli aspetti che andrebbero curati per far andare bene il rapporto.
Dopo un tradimento, l’unico rapporto che si può salvare è quello che include un sano livello di rimorso da entrambe le parti. Il modo migliore per liberarti del senso di colpa è accettare la propria parte in questo pasticcio e dimenticarlo per sempre cercando di mettere le cose a posto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*